Ritorna alla homepage

Archivi per: Aprile 2012

26.04.12

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 news: Robotica Creativa e disabilità visiva

La robotica creativa procede dal particolare dell’oggetto, del pezzo assemblabile, all’unità composita dell’artefatto creativo, sintesi concreta delle varie parti. È cioè analoga alla percezione tattile, che arriva all’universale attraverso il particolare. Immacolata Nappi scuola in ospedale Gaslini di Genova

[clicca qui per leggere l'articolo] - [clicca qui per la versione in pdf]

Robotica Creativa e disabilità visiva

25.04.12

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 e la festa della liberazione

24.04.12

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 e gli eBook di Luigi Calcerano

[ clicca qui per accedere all'eBook ]

[ clicca qui per sfogliare l'eBook ]

E-Books di Luigi Calcerano per il progetto Pinocchio 2.0
2011 - Battere il ferro finché è caldo
2011 - Che fine ha fatto il principe azzurro?
2011 - La spia di Tel Aviv
2011 - Un fantasma detective
2012 - Gratta e Fiuta
2012 - Meminisse Iuvabit - Sarà bene ricordare

2012 - Solo un'altra vita

========================================

2011 - Battere il ferro finche' e' caldo
http://www.descrittiva.it/calip/1011/BATTERE-il-METALLO.pdf
http://www.youblisher.com/p/219185-2011-Battere-il-ferro-finche-e-caldo/
2011 - Che fine ha fatto il principe azzurro?
http://www.descrittiva.it/calip/1112/Pinocchio2punto0giallo.pdf
http://www.youblisher.com/p/219186-2011-Che-fine-ha-fatto-il-principe-azzurro/
2011 - La spia di Tel Aviv
http://www.descrittiva.it/calip/1011/La-spia-di-Tel-Aviv.pdf
http://www.youblisher.com/p/219187-2011-La-spia-di-Tel-Aviv/
2011 - Un fantasma detective
http://www.descrittiva.it/calip/1112/Un-fantasma-detective.pdf
http://www.youblisher.com/p/219190-2011-Un-fantasma-detective/
2012 - Gratta e Fiuta
http://www.descrittiva.it/calip/1112/grattaefiuta.pdf
http://www.youblisher.com/p/264659-2012-Gratta-e-Fiuta/

2012 - Meminisse Iuvabit - Sarà bene ricordare
http://www.descrittiva.it/calip/1112/YELLOWlungo.pdf
http://www.youblisher.com/p/227914-Meminisse-Iuvabit-Sara-bene-ricordare/

2012 - Solo un'altra vita
http://www.descrittiva.it/calip/1112/Calcerano-solo-un-altra-vita.pdf
http://www.youblisher.com/p/307924-Solo-un-altra-vita/

========================================

 

23.04.12

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 ed i grandi che scrivono

Versi di Piero Faraone:  L'andazzo evoluto nel Sociale

Disegno di Carmine Maiolo, anni 5

22.04.12

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 Indagine sugli usi professionali di Facebook

Ecco e slides di Stefania Manca [del CNR di Genova] che contengono alcuni primi risultati dell'indagine sugli usi professionali di Facebook

Centre for Teaching, Learning and Technology, University of British Columbia, Vancouver (CA), il 16 Aprile 2012
http://www.somobnet.eu/2012/04/somobnet-at-the-university-of-british-columbia-vancouver-ca-april-16/

Motivations and dynamics of teachers’ engagement in social networks’ groups. A case study of professional Facebooking - Stefania Manca il Apr 20, 2012 83 - Presentation made on 16th April 2012, during the STELLAR-SoMobNet One Day Seminar at CLTT, University of British Columbia, Vancouver. The presented research is based on Ranieri M., Manca S., Fini A. (under review). Why (and how) do teachers engage in social networks’ groups? An exploratory study on professional Facebooking and its implications for lifelong learning. Submitted to the British Journal of Educational Technology

http://www.somobnet.eu/2012/04/somobnet-at-the-university-of-british-columbia-vancouver-ca-april-16/

 

21.04.12

18.04.12

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Attestato per Pinocchio 2.0

Carissime/i,
ecco l'attestato che Antonio Attini ha rilasciato a

  • bambine/i [infanzia, primaria]
  • adolescenti [sec. primo e secondo grado]

delle scuole in ospedale e non che, con il progetto Pinocchio 2.0- hanno preso parte come "fuori  concorso" a Io Amo Pinocchio

[ attestato studenti]

17.04.12

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0... e i tre inviati speciali su Education 2.0

Durante le vacanze pasquali tre inviati molto speciali, Emiliano, mamma Gioconda e papà Marco si sono recati a Collodi per rintracciare Pinocchio e tutti i suoi fantastici amici.
[ cliccare qui per leggere il racconto ]

 

16.04.12

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0: e tutti i nomi del gruppo su di progetto su facebook

13.04.12

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0: post da facebook


La fiaba o, se volete, la favola è il linguaggio del mito, della scoperta fantastica di una realtà che ancora non è stata affrontata con la "luce della ragione". Come sono sopravvissuti i nostri progenitori non sapendo nulla delle cause dei fenomeni naturali, non sapendo né parlare né contare? Per millenni avranno mangiato carne fresca finché un bel giorno, assaporando qualche carcassa bruciacchiata dal fulmine si sono detti, ovviamente non a parole: "Però! Mica male!" La lettura dei fenomeni naturali era tutta magica: se piove, c'è qualcuno che piscia dall'alto! Se c'è un terremoto o esplode un vulcano, c'è qualche gigantesco animale costretto sottoterra che si agita e sputa fuoco! Quando le foglie cadono e gli alberi non danno più frutti, il primitivo si dispera, ma poi impara che le foglie ricompariranno e con esse i fiori e i frutti: la gioia di scoprire lo scorrere circolare del tempo! La lettura del mondo e dei suoi fenomeni è svolta in chiave prelogica, magica! Il bambino è questo piccolo primitivo che legge il mondo a suo modo, avvalendosi delle prime strutture cerebrali che lo sostengono. Vive in un mondo di effetti di cui non conosce le cause né sa che le cause ci sono! E' il mondo immaginifico della fiaba e della favola: i primi strumenti di lettura e di comprensione, falsi, rispetto alla l"luce della ragione", ma tutti veri in quanto tutti egualmente vissuti, con il riso della soddisfazione o il pianto dell'assenza. Raccontare fiabe e favole incrementa questo mondo fantastico e prelogico: il loro linguaggio costituisce oggetto di imitazione e il bambino costruisce il suo linguaggio, l'unico in grado di capire e di produrre. Guai all'adulto che parla al bambino da adulto: non lo aiuta a costruire linguaggio e pensiero. Un bambino esposto al mondo delle favole, giorno dopo giorno incamera sempre più nuovi vocaboli e nuovi legami. Un bambino non esposto fa più fatica a costruire pensiero/linguaggio. Le maestre della scuola per l'infanzia queste cose le sanno e vivono questa meravigliosa - e faticosissima avventura - di aiutare i nuovi nati ad attraversare questa meravigliosa fase della magia e dell'egocentrismo.

Peccato che poi si debba crescere...

Maurizio Tiriticco, Roma 13 aprile 2012

07.04.12

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 ... ed il benvenuto Reale

Per la realizzazione del messaggio e' stato usato KEEP CALM AND MEME ON, generatore automatico di meme basato sul poster della propaganda britannica

http://www.keepcalm-o-matic.co.uk/

 

06.04.12

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 e... Giocare e apprendere con le tecnologie

Resto sempre più convinta che le tecnologie non limitano la creatività, la fantasia e la spontaneità di bambine, bambini e ragazzi né la loro capacità di collaborare e condividere con amici, genitori e insegnanti.
Linda

[ clicca qui per leggere l'articolo ]  [ qui per vedere il video ]

27CDB6E-AE6D-11cf-96B8-444553540000" width="400" height="338">

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 su Bambini Oggi tecnologie

Paolo Beneventi parla del braccio robotico di Pinocchio 2.0 sul suo blog Bambini Oggi tecnologie
http://bambinioggi-paolo.blogspot.it/2012/04/un-video-di-bambini-e-robot.html

 

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Un nuovo alfabeto per l'Italia: Rassegna stampa e web

05.04.12

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Tanti auguri [scuola infanzia Latina]

Buona Pace a tutte/i

Linda

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Tanti auguri [I.P.S.I.A. Gaslini di Genova Bolzaneto]

Contraccambio caramente gli auguri per una Buona Pasqua estendendoli a tutti gli amici roboticisti.

Bruno

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Tanti auguri su Pinocchio 2.0

Uno dei simboli per indicare il pi-greco è ϖ
(www.fileformat.info/info/unicode/char/03d6/index.htm)
Questo simbolo ricorda la sovrapposizione di ω e π e fa pensare alla radice greca ὠπ (op: occhio), che pare essere nell'origine della parola Europa
(http://it.wikipedia.org/wiki/Europa#L.27origine_del_nome_.22Europa.22).
Anche il simbolo dell'euro [εὐρύς (eurùs) = "ampio"] €, sottoposto a rotazioni oraria e antioraria di un angolo retto, ricorda ω e π.
L'augurio "resurrezionale" che io pongo davanti al mio piccolo occhio, è che l' Εὐρώπη (Euròpe) abbia un po' più "ampio occhio" e non perseveri in questo canale di angustie socio-finanziarie, che sono sangue per i sempre meno abbienti e meno abbienza per sempre più sangue, come pare stia camminando nel presente.

 

04.04.12

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 info: Kidiminiz vtech - la tecnologia a portata di bambino

Divertirsi imparando. Adesso si può. Arrivano infatti in Italia gli innovativi giocattoli targati VTech, per insegnare ai bambini e soprattutto ai genitori che giocando si possono apprendere tantissime cose, interessanti e decisamente formative. La dimostrazione arriva direttamente dall’incredibile successo e dall’altissima reputazione di cui gode il marchio Vtech a livello mondiale, da più di 30 anni al lavoro in strettissima collaborazione con specialisti dell’infanzia e supportati da autorevoli studi per verificare la rilevanza pedagogica e didattica dei giocattoli. I prodotti VTech sono concepiti per adattarsi perfettamente ai bisogni di ogni bambino, a seconda dell’età e delle diverse fasi di sviluppo. Questa filosofia si traduce in una linea di giocattoli di altissima qualità studiati apposta per stimolare i sensi dei più piccoli, proprio come i cuccioli interattivi Kidiminiz, il libro elettronico Storio, la macchina fotografica Kidizoom e la consolle portatile MobiGo. I cuccioli Kidiminiz sono i primi giocattoli targati VTech ad arrivare sul mercato italiano e sono già pronti a conquistare i cuori di tutti i bambini e delle loro mamme. Sei adorabili cuccioli interattivi che reagiscono ai suoni e al tatto, comunicando ai padroncini ciò di cui hanno bisogno: se hanno fame basta afferrare le zampine per nutrirli e se sono tristi non rimane che coccolarli un po’ e parlare con loro. Sono buffissimi, cambiano espressione in base al loro umore e, grazie a un sensore a infrarossi, inseguono addirittura la loro pappa preferita, l’osso se si tratta del cagnolino, la carota per il coniglietto e il pesce per il gatto. Ma non è tutto, l’incredibile interattività continua anche quando due cuccioli si incontrano: come due bravi amici scambiamo due chiacchiere e si lanciano in simpatici balletti. Oltre a stimolare l’interazione e le capacità intellettive dei più piccoli, sono anche d’aiuto alle mamme quando è l’ora della sveglia: basta programmare il Kidiminiz e il piccolo cucciolo comincerà a cantare divertenti melodie per svegliare anche il più irriducibile dei dormiglioni. Tutti i prodotti Vtech sono ideali per i bambini dai 4 anni in su e vantano sempre un alto contenuto tecnologico ed educativo. Proprio come Storio, il primo e-book reader studiato appositamente per un pubblico giovanissimo, per insegnare ai più piccoli il piacere della lettura in una modalità decisamente formativa e ancora poco diffusa in Italia. Con Storio i più piccoli possono ascoltare le storie degli eroi preferiti e interagire con loro, imparando persino a leggere e a scrivere grazie ad un tecnologico schermo touchscreen a colori. In più, si possono vedere anche video e foto. E per ascoltare tutta la musica che si vuole, basta collegarlo al Pc, proprio come un tablet di ultima generazione. Per non parlare del Kidizoom, la macchina fotografica coloratissima e a prova d’urto, che stimolerà la creatività dei bambini più curiosi, che potranno così fotografare e filmare tutto ciò che li circonda. Ma non finisce qui, a breve arriverà anche il MobiGo, la prima consolle portatile interattiva ed ergonomica, con tantissimi giochi educativi e specifici in base all’età di ogni piccolo appassionato di videogame. E per finire il prodotto pensato appositamente per le bambine: il KidiSecret, il primo e unico diario segreto elettronico, che si apre con un comando vocale e registra tutti gli episodi più emozionanti e i primi ricordi delle piccole donne.

 

http://www.megamodo.com/2012123444-cuccioli-kidiminiz-di-vtech-il-gioco-intelligente/
http://www.vtechuk.com/Kidiminiz/

03.04.12

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 info: Corso inglese gratuito e piacevole

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 info A-Day Una giornata con Arduino a Roma - 20 Aprile 2012 - CNR - Roma

A-Day Una giornata con Arduino
20 Aprile 2012 - CNR - Piazzale Aldo Moro - Roma Torna

La giornata dedicata ad Arduino e alle applicazioni basate sul controller Open Source italiano. Arduino Day 2012 è una giornata dedicata a Arduino e alla community dei suoi utilizzatori, un evento in cui verranno presentate le novità 2012 più importanti del settore, e dove un grande open space raccoglierà i migliori progetti di appassionati e professionisti. Nella sezione dedicata alle scuole e alla didattica sarà possibile richiedere informazioni per l'attivazione di corsi di formazione su Arduino. La mattina sarà aperta con una conferenza dedicata a studenti e docenti per discutere insieme dei progetti di didattica della robotica e stimolare un confronto attivo. Per tutta la giornata sarà attivo uno spazio aperto con esposizione libera di una selezione di progetti di istituti e appassionati e nel contempo sarà possibile assistere ad una serie di Mini, brevi speech di circa 15 minuti in cui verranno presentati alcuni progetti Arduino based

 [clicca qui per gli approfondimenti]

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 e la Cura [scuola in ospedale Niguarda - Milano]

Tratto dal testo di Pinocchio:

Appena i tre medici furono usciti di camera, la Fata si accostò a Pinocchio, e, dopo averlo toccato sulla fronte, si accorse che era travagliato di un febbrone da non si dire. Allora sciolse una certa polverina bianca in un mezzo bicchiere d'acqua, e porgendolo al burattino, gli disse amorosamente: - Bevila, e in pochi giorni sarai guarito.......

Il disegno di Francesca Manara vuole evidenziare la figura amorevole della buona fatina che è sempre pronta ad accogliere, ascoltare, curare, intervenire per aiutare e togliere dai guai il nostro amico Pinocchio. Francesca in precedenza ci ha regalato un altro disegno, l'elaborazione in chiave fantastica delle origini di Pinocchio. In queste sue opere emerge un talento naturale, uno stile personale che evidenziano il dono che possiede e che condivide con noi.

Grazie Francesca!

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 visto dai bambini

Ringraziamo Antonio Attini per aver accolto i disegni di bambini e bambine all'interno di Io Amo Pinocchio

Stefania IllustrAutrice Indignat
Assai Spanò Lovely...
25 febbraio alle ore 11.26 · Mi piace

Rosa Rita Formica
Bellissimo. Lo sguardo dei bambini su Pinocchio è uno sguardo che mi piace, al di là di ogni concorso e giudizio che, di fronte alla produzione di un minore, viene assolutamente meno! Bello...bello! Bravi tutti.
22 marzo alle ore 13.45 · Mi piace ·  1

02.04.12

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 e... Raccontare i Robot 2012

Raccontare i robot 2012
marzo – luglio 2012
“I robot del mare”"

Biblioteca Internazionale per I Ragazzi “E. De Amicis”
Genova, Porto Antico, Magazzini del Cotone

Dal 25 marzo all’1 aprile 2012
Mostra di manufatti ispirati ai robot
Il 29, 30 e 31 marzo 2012: Laboratori, conferenze, corsi,
robotica creativa, letture
Biblioteca Internazionale per i Ragazzi “E. De Amicis”
Genova, Porto Antico, Magazzini del Cotone

[PROGRAMMA] - [Articolo LaStampa.it]

[ dal portale di Scuola di Robotica ]

“I robot del mare” realizzati da alunni della Scuola in Ospedale “G. Gaslini” di Genova, dell’IC Don Milani di Latina e di altre scuole aderenti ai progetti di robotica educativa promossi dalla Scuola di Robotica di Genova. Si tratta di robot disegnati, raccontati attraverso l’invenzione di favole e costruiti dai bambini in cartapesta o materiali di recupero. Il percorso educativo comunica, giocando e sperimentando, un concetto fondamentale: la nostra visione del mondo non è l’unica possibile, ma dipende, per così dire, dagli occhi di chi guarda (dalle capacità percettive di ogni animale e di ogni robot). Dunque rispetto per qualsiasi forma di vita anche minima, e promozione, sin dalla più tenera età, di un uso etico delle tecnologie robotiche."

Ecco alcune foto ricordo di Loretta Nappi
della scuola in ospedale Gaslini di Genova

 

COMUNE DI GENOVA – Area Sviluppo della Città e Cultura
Direzione Valorizzazione Istituzioni, Patrimonio Culturale,
Parchi e Ville, Rapporti Università , Ricerca - Settore Biblioteche
Biblioteca Internazionale per ragazzi “Edmondo De Amicis”,
Magazzini del Cotone - Genova

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 e... Raccontare i Robot 2012

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Magnete tipo Decò di Emanuela, dal D.H. di Ped.IV del "Gaslini" di Genova.

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Robottino di Jasmine, dal D.H. di Ped.IV del "Gaslini" di Genova.

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Robottino orologio "tempo che scappa" (funzionante) di Christian, dal D.H. di Ped. IV del "Gaslini" di "Genova".

01.04.12

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 ... e ...

Rob&ide - Coppelia - Tucano - Pinocchio 2.0

In questo blog sono documentate alcune interazioni che hanno consentito la nascita di Rob&Ide, Ignoto Transformer, Operazione Androide, Narnia, Coppelia, Roberta, Pinocchio 2.0, Tucano, "Raccontare i Robot", insomma di tutti quegli oggetti/soggetti inanimati che hanno preso e prendono vita -o piu' vite- grazie alla collaborazione e cooperazione di genitori, studenti e docenti dalla scuola dell'infanzia all'universita', italiani e non. I percorsi, avviati in diverse forme ormai da molti anni, sono di volta in volta aggiornati ed arricchiti dalle news del 2.0. Le ipotesi presto diventano realta' all'interno di spazi condivisi, mondi virtuali e vari ambienti di apprendimento; incontri in presenza, e-mail, chat, forum Robot@Scuola, mailing-list ed altre vie di comunicazione sincrona/asincrona costruiscono ponti, reti. Social network, wiki, blog, podcast, video di youtube costituiscono alcuni dei molti luoghi del progetto dove trovano spazio fantasia, creativita' connesse a scienze, ICT, robotica e vengono accolti suggerimenti, canzoni, filmati, ricordi, curiosita', giochi, link a materiale informativo, immagini virtuali statiche, dinamiche, foto, disegni, free software, "storie divergenti", e tanto altro ancora. Chiunque puo' partecipare unendosi, in facebook, a Pinocchio 2.0, o al blog Rob&Ide.

Pinocchio 2.0 segnala il concorso che e' stato indetto in occasione dei 130 anni dalla nascita di Pinocchio: per saperne di più basta clicca qui

- Raccolta post Marzo-Agosto 2006
- Raccolta post anno scolastico 2006/07
- Raccolta post anno scolastico 2007/08
- Raccolta post anno scolastico 2008/09
- Raccolta post anno scolastico 2009/10
- Raccolta post anno scolastico 2010/11
- Raccolta post anno scolastico 2011/12

Per maggiori informazione potete scrivere a:

Linda Giannini, Ambasciatrice eTwinning per il Lazio calip@mbox.panservice.it
Scuola di Robotica, Emanuele Micheli micheli@scuoladirobotica.it

Pinocchio 2.0 segnala il concorso che e' stato indetto nel 2011 in occasione dei 130 anni dalla nascita di Pinocchio: per saperne di più basta clicca qui


Get a Voki now!

free hit counter
hit counter


<  Aprile 2012  >
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30

Cerca

Categorie


Altro

Syndicate questo blog XML

RSS: Che cos'?

powered by
b2evolution