Ritorna alla homepage

Archivi per: Dicembre 2011

29.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 e le raccomandazioni

28.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 ... e l'avventura continua!

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 ed il countdown

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0: post da facebook

A tutto il magnifico gruppo Pinocchio 2.0: TANTI AUGURI!

http://www.jacquielawson.com/preview.asp?cont=1&hdn=0&pv=3291504&path=83554

27.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 ed i disegni di Luzzati

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 ed i disegni di Francesco Musante

 

   

Immagini tratte dal sito http://www.galleriasanlorenzo.com/

   

24.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Buone feste [scuola sec. primo grado di Fumane VR ]

Grazie! Mi unisco agli auguri di Donatella e mando un abbraccio a tutti voi!

Tullia

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Buone feste da Pinerolo - TO -

BYE

Donatella Merlo
Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Buone feste [scuola primaria di Cuneo]

Un abbraccio a tutti.. Donatella Marro e i suoi alunni

22.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide Marzo - Agosto 2006

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide Marzo - Agosto 2006

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide anno scolastico 2006/07

Pinocchio 2.0 +  Rob&Ide anno scolastico 2006/07

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide anno scolastico 2007/08

Pinocchio 2.0 +  Rob&Ide anno scolastico 2007/08

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide anno scolastico 2008/09

Pinocchio 2.0 +  Rob&Ide anno scolastico 2008/09

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide anno scolastico 2009/10

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide anno scolastico 2009/10

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide anno scolastico 2010/11

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide anno scolastico 2010/11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide anno scolastico 2011/12

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide anno scolastico 2011/12

21.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio-Babbo Natale-2011

 

 

 

 

 

Pinocchio non smette di stupirci

Grandi auguri,

da Pintadera

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio e l'albero, di Elda

 

 

Animazione creata da Elda Broccardo

A tutti/e voi

da Maria Giovanna e da Pintadera

20.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 - Soave Kids ed Argillando [scuola infanzia Latina]

Bambine/i del gruppo Pinocchio 2.0 - Soave Kids ed Argillando

augurano a tutte/i buone feste e felice anno nuovo!!

L'anno nuovo
di Gianni Rodari
 
Indovinami, indovino,
tu che leggi nel destino:
l’anno nuovo come sarà?
Bello, brutto o metà e metà?
Trovo stampato nei miei libroni
che avrà di certo quattro stagioni,
dodici mesi, ciascuno al suo posto,
un carnevale e un ferragosto,
e il giorno dopo il lunedì
sarà sempre un martedì.
Di più per ora scritto non trovo
nel destino dell’anno nuovo:
per il resto anche quest’anno
sarà come gli uomini e le donne lo faranno.

 

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 ed il progetto Argillando [scuola infanzia Latina]

Il progetto Pinocchio 2.0, avviato nel 2002 e tutt’ora attivo, simboleggia la realizzazione delle idee, dei sogni, delle aspirazioni, dei desideri di grandi e piccini. Pinocchio rappresenta quindi qualsiasi oggetto o soggetto che viene creato e/o condiviso –in presenza o grazie alla rete- da diversi soggetti …

Ecco dunque che ben si collega ad Argillando percorso curato dalla professoressa Lucia Santucci, la quale il 24 novembre 2011 ha raggiunto la nostra classe portando con se’ un bel blocco di argilla, stampini, mattarelli e tanta fantasia. Bambine/i l’hanno accolta come la fatina che sa compiere magie; lei e loro hanno cosi' fatto nascere tanti cuoricini, uno diverso dall'altro... tutti unici... espressione della creativita' di grandi e piccini. Ed ovviamente non potevano mancare Pinocchio!!!!

 

 

Ecco alcune foto ricordo.

Buona visione, Linda 

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 ed il progetto Argillando [scuola infanzia Latina]

La seconda fase del micro percorso Pinocchio 2.0 – Argillando ha previsto la “cottura” dei cuoricini nel forno del nostro istituto.

 

Appena pronti, sono stati riportati nel reparto Scuola dell’infanzia e l’aula polifunzionale e’ stata trasformata per alcuni giorni in laboratorio creativo. La collega Lucia Santucci ha cosi’ spiegato a bambine/i la tecnica della coloritura e ognuno di loro ha cominciato ad abbellire il proprio cuoricino, prestando attenzione a tutti i piu’ piccoli particolari

Ecco le foto ricordo

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 ed il progetto Argillando [scuola infanzia Latina]

Infine i cuoricini sono stati lasciati tranquilli per due giorni, trascorsi i quali noi grandi abbiamo avuto la possibilita’ di confezionarli utilizzando fogli trasparenti e nastrini colorati

 

19.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Buone feste dalla scuola in Ospedale Gaslini di Genova

Tantissimi auguri con un video robotico

Loretta

18.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 con http://tagul.com

16.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 su Bricks

 

Pinocchio 2.0 e' stato citato nell'articolo Comunità di insegnanti in rete di Paola Limone

[ clicca qui per leggere l'articolo ]

[ clicca qui per vedere la mappa ]

 

15.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Facebook: da Bruno Tognolini per Pinocchio 2.0

da BRUNO TOGNOLINI, poeta e scrittore per bambini e per tutti.

Non so quanto riuscirò a intervenire in questo gruppo: tanti e ovunque sono i luoghi e le occasioni che mi aspettano e che si aspettano che io intervenga; se continua così mi perderò nell'interspazio, nell'intersenso fra una e l'altra, come Pinocchio. Mi sono iscritto a questo gruppo per lui, per vedere se passa. Per Pinocchio, che è stato per molti anni, e ancora segretamente è, il mio Santo Protettore, Spirito Guida e Orixà. E trovarne annunciata una versione due.punto,zero mi sveglia decine d'allarmi: devo guardare, vedere se passa. Perché Pinocchio passa dove non vediamo, "poco più in là della coda dell'occhio", è un principio culturale dell'elusione, e al tempo stesso un magnifico Bambino di Legno. E' un Avatar, è un Figlio, è un Automa Che Cresce, è tante cose che ora non devo continuare a elencare, o non passerà mai, e io starò qui invano ad aspettare. Pinocchio corre, Pinocchio passa, passa di corsa: bisogna star pronti, o non lo vedremo mai. Forse un giorno riuscirò a dirlo meglio, ora no: ci vorrebbero troppe pagine. Ora incollo qui sotto una delle tre o quattro poesie "per grandi", che ho scritto nella vita, ammesso che le altre 1187 iano "per bambini". Si può leggere da quindici anni cliccando il Pinocchietto Pensieroso di Mattotti nella Home Page del mio sito.

Ed eccola:

Pinocchio corre,
Gesù centometrista,
nel belpaesaggio dell’Italia liberista,
più veloce della vista e della voce,
più veloce del sogno e del disgusto,
battibaleno,
fuori misura,
più che giusto,
e più che va, idiota mercuriale,
colpo partito accidentalmente,
e non lo ferma niente,
non lo arrestano i gendarmi autorizzati,
non lo tengono i centri handicappati,
non collide con gli elettroni accelerati,
lui, figlio di tronchi, è Cristo e croce,
non può essere nemmeno crocifisso,
ma via che va, a pelo dell'abisso,
sotto il cielo oggettivo del mercato,
è già partito dove è già arrivato,
è già lontano dove non c'è più,
perché è Gesù,
perché il suo cuore di somarello corridore
o corre o muore,
e correrà finché c'è posto,
finché ci sono chilometri rimasti.
Dopo, si pianterà nel nostro cuore,
a fare guasti.

Homepage Bruno Tognolini:
http://www.webalice.it/tognolini/#upHome

 

14.12.11

13.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0: post da facebook

12.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 ed i doni di Guido Picchetti

Pantelleria - "REALTA' E FANTASIA" - Selezioni Nazionali 2002 del Concorso Poster di Antibes

Un confronto tra realtà e fantasia: la realtà dell'ambiente marino trasfigurata dalla fantasia nei disegni degli studenti delle scuole italiane premiati a Pantelleria nelle selezioni nazionali 2002 del concorso internazionale per il Poster del Festivan Mondial de l'Image Sous Marine di Antibes.

[ URL ]

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 ed i doni di Guido Picchetti

Pantelleria - "UN MARE ... DA AMARE" - Selezioni Nazionali 2003 del Concorso Poster di Antibes

Conoscere il mare per arrivare ad amarlo... E anche a tal fine possono essere utli i disegni degli studenti delle scuole italiane premiati a Pantelleria nelle selezioni nazionali 2003 del concorso internazionale per il Poster del Festival Mondial de l'Image Sous Marine di Antibes 

[ URL ]

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 ed i doni di Guido Picchetti

Pantelleria - "FORME E COLORI" - Selezioni Nazionali 2004 del Concorso Poster di Antibes

Le mille forme e colori della vita nel mare ispirano i disegni degli studenti delle scuole italiane premiati a Pantelleria nelle selezioni nazionali 2004 del concorso internazionale per il Poster del Festival Mondial de l'Image Sous Marine di Antibes.

[ URL ]

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 ed i doni di Guido Picchetti

11.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 in breve [scuola infanzia Latina]

Wordle: Pinocchio 2.0 Untitled

10.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0

cecina-medMedia Education e Cittadinanza 

Per una scuola della partecipazione

15-16 dicembre 2011 a Cecina (LI)

 

 

iconIl programma

icon Il progetto

Pinocchio 2.0 tra i SN citati da Maria Ranieri nel Laboratorio "Partecipare con i social media" Convegno Media Education e cittadinanza

[ URL ]

 

09.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0: post da facebook

08.12.11

07.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Segnalazione sitografie [I.P.S.I.A. Gaslini di Genova Bolzaneto - Genova]

Carissime/i, nell'augurare a tutte/i un BUON NATALE - mi metto avanti col lavoro ... - posto questo simpatico video. Per me puo' essere un passo avanti anche nel campo dell'assistenza robotizzata e piu' umanizzata... chissa' ...

QBO, il robot che si guarda allo specchio
Una tenera creaturina artificiale riesce a riconoscersi, addirittura a farsi da solo i complimenti per la beltà robotica. Merito degli algoritmi per il riconoscimento ottico

Ciao Bruno

06.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0: breve galleria di immagini [I.C. Latina]

05.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

SPECIALE PINOCCHIO: PARLA ASCANIO CELESTINII

RAI SCUOLA

"Si, parlo di te, povero Pinocchio, di te che sei cosi dolce di sale, da credere che i denari si possano seminare e raccogliere nei campi, come si seminano i fagioli e le zucche. Anch`io l`ho creduto una volta, e oggi ne porto le pene. Oggi (ma troppo tardi!) mi son dovuto persuadere che per mettere insieme onestamente pochi soldi, bisogna saperseli guadagnare o col lavoro delle proprie mani o coll`ingegno della propria testa." C.Collodi

“Io penso sempre che il vero finale di Pinocchio sia il momento in cui esce dal ventre del mostro col papà e muore.”

Accanto all`attore Ascanio Celestini, in questa puntata dello Speciale Pinocchio intervengono anche: Margherita Hack (astrofisica), Rossana Dedola (psicanalista), Alessandro Zaccuri (critico letterario) e Antonello Fassari (attore). Riportiamo qui di seguito alcuni passaggi dell`intervista di Celestini presenti in questa e nella puntata "Speciale Pinocchio: parla Antonello Fassari".

“La prima cosa che c’è da dire della Toscana di Collodi è che è collocata nel passato [...], un passato probabilmente recente, [...] un po’ differente dai luoghi delle fiabe della tradizione, che normalmente non sono mai luoghi reali. [...] Nel racconto di Pinocchio [...] però c’è un luogo vero. È un po’ quello che accade in un altro tipo di racconto della tradizione orale che è la leggenda o anche in alcune particolari storie di streghe dove i luoghi sono molto reali.”

“Pinocchio incontra tutta una serie di persone cui chiede l’elemosina. Non riceve aiuto da nessuno. Riceve solo proposte di lavoro. [...] L’unica persona che davvero aiuta Pinocchio è una donna che gli fa bere l’acqua, che gli offre da mangiare e che scopriamo essere una fata. È come se un bambino povero, vagabondo, che cerca un tozzo di pane e un bicchiere d’acqua, l’unica persona che può davvero aiutarlo è una persona che si colloca al di là dell’umano, addirittura una fata, [...] che la prima volta che compare è una bambina morta. [...] La morte incombe continuamente. Questo è un bambino che rischia continuamente di morire. [...] C’è un terrore che riempie queste pagine che fa felicemente a cazzotti col confettino e col panino imburrato sotto e sopra.” “Rispetto al ventre del pescecane è stato scritto tantissimo. [...] Letta in maniera molto semplice[...], è una bella cosa che finiscano lì. È una bella trovata. [...] Nella lettura di Pinocchio è tutto assolutamente visibile. Noi lo vediamo, vediamo continuamente quei luoghi, noi lo vediamo incatenato che fa il cane, noi ce lo immaginiamo con le orecchie lunghe, lui che diventa asinello, il circo... Sono tutti ambienti straordinari. Il teatro dei burattini, il circo, la scuola. E quindi questa scena. Questo pezzo di cinema che è questo ventre di mostro [...].. Una grande visione, straordinaria. È molto facile dire che è un viaggio negli inferi. È l’ultima tappa di un viaggio iniziatico. Però è soprattutto una straordinaria immagine che in un racconto che è tanto scritto e tanto orale [...] è immediatamente comunicabile.”

“Credo che il fatto che Pinocchio non impari dai propri errori dipenda soprattutto dal fatto che Pinocchio non è perfettamente consapevole del fatto che siano degli errori. E poi anche lì dove prende consapevolezza che sta commettendo degli errori, almeno dal punto di vista degli adulti, sostanzialmente non è che gli interessi molto. [...] Nonostante sia una sorta di grande romanzo di formazione con tanto di viaggio iniziatico [...], realmente lui non si forma mai. Un’educazione come la vedono i grandi non ce l’ha mai veramente. Ce l’ha, sì, nel momento finale, dove però in qualche maniera il personaggio è morto, è forse anche più noioso, più triste. Nel momento in cui lui capisce che ha fatto tutti quegli errori e diventa buono e diventa addirittura un bambino.” “Io penso sempre che il vero finale di Pinocchio sia il momento in cui lui esce dal ventre del mostro col papà e muore. Lì c’è un momento in cui Pinocchio dice : “Papà, io muoio”. Poi viene salvato dal tonno e quindi da quel momento in poi diventa un bambino buono. Però ecco, la finalità della scrittura di quella storia non è fare in maniera che Pinocchio impari dai propri errori, ma fare in maniera che Pinocchio non cambi mai e che rimanga sempre quel bambino lì, quel bambino di legno. [...] Quel finale di lui che diventa bambino, infatti tutti cercano di interpretarlo in modi differenti, non c’entra più, non serve più alla storia. Lui già è un bambino. E lo è in tutti i monologhi. Parla come parla un bambino. [...] Diventando grandi normalmente cerchiamo di diventare ordinati, di aprire e richiudere digressioni, eccetera… Invece il bambino no, c’ha ancora tutto davanti e non riesce a riordinarli gli oggetti, per cui ti dice quello che vede. E te lo dice in maniera disordinata. Pinocchio è bambino dal primo momento. Non serve che diventi un bambino in carne e ossa.”

04.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0: post da facebook

Carissime/i,
vi segnalo il videoclip dedicato a Miguel de Cervantes, autore del romanzo Don Chisciotte della Mancia; un omaggio al grande scrittore spagnolo con musiche originali di Massimo Presciutti, autore della clip.

[ clicca qui per vedere l'animazione ]

buona visione, Linda

03.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

European Robotics week: Robotics is fun a Trento

L'incontro relativo al laboratorio sulla robotica educativa-creativa per i figli dei dipendenti Unitn da 4 a 11 anni si e' tenuto a Venue presso la Facoltà di Giurisprudenza di Trento il 3 dicembre 2011, dalle ore 14.30 alle ore 17.00.

Bambini e genitori hanno avuto la possibilità di progettare, assemblare e realizzare piccoli robots “creativi” con pezzi di stampanti, pc, materiale elettronico riutilizzabile e altri oggetti di recupero.

Fiorella Operto, ricercatrice presso la Scuola di Robotica di Genova, e Immacolata Nappi, Docente del Circolo Didattico Genova Sturla, presso l’Ospedale Gaslini, dopo un primo momento dedicato alla presentazione della Robotica educativa, hanno affiancato i bambini i quali hanno dato forma alle loro creazioni. L’evento è realizzato in occasione della Settimana Europea della Robotica (European Robotics week) - promossa dalla Commissione Europea, nell'ambito del progetto euRobotics, che si e' tenuto dal 28 novembre al 4 dicembre 2011 in diverse città europee - in collaborazione con la Scuola di Robotica di Genova, il Circolo Didattico Genova Sturla e la Fondazione Bruno Kessler, come segnale di avvio del più ampio progetto di “Family Audit”.

La partecipazione è stata gratuita: le famiglie hanno avuto la possibilità di scegliere dei piccoli manufatti realizzati dai bimbi della Scuola in Ospedale "G. Gaslini" di Genova, che da anni collabora con la Scuola di Robotica, a favore del quale verrà devoluto quanto raccolto.

L’evento è stato organizzato con la collaborazione di Ornella Mich, ricercatrice presso FBK, di Barbara Zoccatelli, coordinatrice pedagogica UniTn, e delle educatrici del nido UniTn della Bellesini Società Cooperativa.

[ v. rif. on line ]

02.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

H.u.m.a.n. being e Pinocchio 2.0 [scuole in rete]

LLP Comenius project 
H.u.m.a.n. being (humour-universe-magnanimity-autonomy-novelty-being)
laboratorio linguistico musicale
istituto comprensivo centro storico firenze
dirigente scolastico Luciana Marchese
e
Pinocchio 2.0
Linda Giannini

presentano

Massimo Presciutti

BALENA

dal cd "mezzo ciclista mezzo pittore"

Testo della canzone:

batti i piedi batti le mani forte
batti i piedi batti le mani forte

c'è un animale lontano sembra che neanche ci sia
in pancia ha geppetto che ci mangia e ci va a letto

batti i piedi batti le mani forte...

e adesso che sei in alto mare ritorna un attimo a riva
corri pinocchio c'è la balena che arriva

batti i piedi batti le mani forte...

io non so che dirti di più oh ragazzo miiiiiio
lo so sei di legno però lei ti manda giùùùùùù 

batti i piedi batti le mani forte...

quella non è una medusa c'è stata dentro la spesa
e' un sacco di plastica non è una medusa elastica

batti i piedi batti le mani forte...

ma una balena cicciona come una rificolona
mangia il sacchetto e non va più al gabinetto

batti i piedi batti le mani forte

Categoria:
Musica

Tag:
Massimo   Presciutti
Licenza:
Licenza YouTube standard

01.12.11

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

inocchio 2.0 in video [http://www.wibbitz.com]

Permalink Categorie: Rob&ide   Italian (IT)

Pinocchio 2.0 in video [http://www.wibbitz.com]

Rob&ide - Coppelia - Tucano - Pinocchio 2.0

In questo blog sono documentate alcune interazioni che hanno consentito la nascita di Rob&Ide, Ignoto Transformer, Operazione Androide, Narnia, Coppelia, Roberta, Pinocchio 2.0, Tucano, "Raccontare i Robot", insomma di tutti quegli oggetti/soggetti inanimati che hanno preso e prendono vita -o piu' vite- grazie alla collaborazione e cooperazione di genitori, studenti e docenti dalla scuola dell'infanzia all'universita', italiani e non. I percorsi, avviati in diverse forme ormai da molti anni, sono di volta in volta aggiornati ed arricchiti dalle news del 2.0. Le ipotesi presto diventano realta' all'interno di spazi condivisi, mondi virtuali e vari ambienti di apprendimento; incontri in presenza, e-mail, chat, forum Robot@Scuola, mailing-list ed altre vie di comunicazione sincrona/asincrona costruiscono ponti, reti. Social network, wiki, blog, podcast, video di youtube costituiscono alcuni dei molti luoghi del progetto dove trovano spazio fantasia, creativita' connesse a scienze, ICT, robotica e vengono accolti suggerimenti, canzoni, filmati, ricordi, curiosita', giochi, link a materiale informativo, immagini virtuali statiche, dinamiche, foto, disegni, free software, "storie divergenti", e tanto altro ancora. Chiunque puo' partecipare unendosi, in facebook, a Pinocchio 2.0, o al blog Rob&Ide.

Pinocchio 2.0 segnala il concorso che e' stato indetto in occasione dei 130 anni dalla nascita di Pinocchio: per saperne di più basta clicca qui

- Raccolta post Marzo-Agosto 2006
- Raccolta post anno scolastico 2006/07
- Raccolta post anno scolastico 2007/08
- Raccolta post anno scolastico 2008/09
- Raccolta post anno scolastico 2009/10
- Raccolta post anno scolastico 2010/11
- Raccolta post anno scolastico 2011/12

Per maggiori informazione potete scrivere a:

Linda Giannini, Ambasciatrice eTwinning per il Lazio calip@mbox.panservice.it
Scuola di Robotica, Emanuele Micheli micheli@scuoladirobotica.it

Pinocchio 2.0 segnala il concorso che e' stato indetto nel 2011 in occasione dei 130 anni dalla nascita di Pinocchio: per saperne di più basta clicca qui


Get a Voki now!

free hit counter
hit counter


<  Dicembre 2011  >
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

Cerca

Categorie


Altro

Syndicate questo blog XML

RSS: Che cos'?

powered by
b2evolution